Grazie alla partnership con Antonio Aricò, giovane designer che vanta collaborazioni con importanti marchi italiani, altreforme ha dato vita a un mondo futuristico popolato da droidi, satelliti, stelle, fulmini, navicelle spaziali e dischi volanti. La rottura degli schemi che caratterizza la collezione Galactica vuole essere un omaggio a Eileen Grey, avvenirista e anticonformista architetto e designer irlandese del XX secolo. Forte delle sue celebri collaborazioni con il mondo della moda, altreforme non dimentica il suo lato glam: i visitatori verranno trasportati in uno scenario galattico dominato da colori glitter e metallizzati, finiture eccentriche e dettagli futuristici, ovviamente sempre 100% aluminium made. Non mancherà anche un richiamo al passato, rievocato da qualche omaggio più o meno esplicito al celebre David Bowie e al suo album Space Oddity, dedicato appunto all’allunaggio di Neil Armstrong e dell'Apollo 11.